Su mezza Italia, forti burrasche e grandine: le aree che verranno maggiormente colpite

CONDIVIDI SU:

Weekend di maltempo al Nord, con temporali e grandine, mentre il resto d’Italia continuerà a vivere in estate.

La coda di un fronte freddo, associato a una saccatura attiva sul Nord-Europa, interesserà sabato le regioni settentrionali italiane, specie i settori alpini, con piogge a prevalente carattere temporalesco e con tendenza anche ad aumento dei venti nei bassi strati.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un’allerta meteo che prevede precipitazioni diffuse, che localmente potranno essere anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento, su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Dal pomeriggio di sabato sono attesi inoltre venti forti o di burrasca su Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia-Romagna.

Sulla base dei fenomeni previsti il Dipartimento ha anche valutato una allerta arancione su alcuni settori della Lombardia.

Aggiungi ai preferiti : permalink.