Loading...

Coronavirus, non si trasmette solo con le goccioline di saliva e starnuti ma anche con le feci.

CONDIVIDI SU:

Il coronavirus potrebbe trasmettersi anche per via fecale. Secondo un gruppo di ricercatori che ha pubblicato lo studio su Jama la diarrea potrebbe essere un percorso secondario di trasmissione del virus. Gli scienziati cinesi hanno studiato un gruppo ristretto di pazienti (138), ricoverati in un ospedale di Wuhan. Quattordici di loro (pari al 10%) hanno manifestato diarrea e nausea uno o due giorni prima dello sviluppo di febbre e respiro affannoso. Gli scienziati affermano che il percorso principale di trasmissione del nuovo virus siano senz’altro le goccioline diffuse da tosse e starnuti di persone infette anche se ammettono di essersi concentrati in queste settimane sui sintomi respiratori, trascurando quelli collegati al tratto digestivo.

“La diffusione fecale può rappresentare un problema nel contenere la diffusione dell’epidemia, ma è più probabile che sia un problem all’interno degli ospedali che possono diventare amplificatori delle epidemie” ha detto David Fisman, epidemiologo dell’Università di Toronto.


CONDIVIDI SU:
Loading...

I commenti sono chiusi.