Loading...

ALLARME MALTEMPO, allerta ROSSA in Italia, il Sindaco: “Restate a casa”

CONDIVIDI SU:

Maltempo in Liguria, allarme per l’esondazione del torrente Petronio e del fiume Vara. Problemi anche anche nel salernitano, famiglie sfollate per rischio alluvioni.

Allerta rossa in Liguria, dove il maltempo non sta dando tregua. E secondo le previsioni andrà avanti così almeno fino alle 23. Nel tratto tra Casarza Ligure e Riva Trigoso il torrente Petronio è esondato, ma per fortuna al momento non ci sarebbero danni a persone. Decine sono però stati gli interventi del personale del Comune. Chiuse alcune strade e la galleria per Moneglia.

Esondato anche il fiume Vara, nello Spezzino. Una famiglia è stata sfollata e altre due sono state trasferite ai piani alti della palazzina. Anche il paese di San Pietro Vara, nel comune di Varese Ligure è allagato. Allagamenti anche a Maissana. Addirittura pare che una tromba d’aria abbia colpito Lavagna, in provincia di Genova, con alcuni tetti scoperchiati. Per fortuna senza danni alle persone. Allagamenti e alberi caduti tra Lavagna, Chiavari e Moneglia sulla costa e in alcuni centri dell’entroterra genovese.

A proposito delle condizioni meteo preoccupanti, il sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio, ha avvertito i propri cittadini chiedendo di non uscire di casa. Molte le strade e le piazze allagate della cittadina ligure mentre si stanno intensificando le precipitazioni. Chiuse le strade vicine al torrente Petronio. Riva Trigoso risulta isolata.

Maltempo anche in Campania, a Nocera Inferiore evacuate oltre 100 famiglie per rischio alluvione

E non sta andando meglio in Campania. Il Comune di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, ha disposto in via precauzionale l’evacuazione di circa cento famiglie residenti nelle fasce pedemontane. L’ordinanza è dovuta al rischio di alluvioni e di colate di fango in seguito all’ondata di maltempo che si è abbattuta sulla zona. È stato disposto inoltre l’obbligo di tenersi lontano dai corsi d’acqua e di non sostare in auto nelle vicinanze di sottopassi e corsi d’acqua.

Grossi problemi per il traffico sulla Circumvesuviana. A causa dell’allagamento dell’impianto di Scafati (Salerno), la tratta Pompei-Poggiomarino, in provincia di Napoli, è stata interrotta. La caduta di alberi ha provocato l’interruzione della linea Napoli-Sarno tra Ottaviano e Poggiomarino.


CONDIVIDI SU:
Loading...

I commenti sono chiusi.